Croissant sfogliati

Torta con musse ai 3 cioccolati
12 gennaio 2014
Crostoli di Carnevale
9 febbraio 2014
Croissant sfogliati

Croissant sfogliati

Una ricetta non semplicissima ma il risultato è assicurato…
Ne vale la pena solo per sentire il profumo che invaderà la vostra cucina…

 

Ingredienti per circa 40 croissant

Per il lievitino:

  • 225 g di acqua;
  • 500 g di farina Manitoba;
  • 70 g di lievito di birra

Per l’impasto:

  • 1 kg di farina Manitoba;
  • 300 g di zucchero semolato;
  • 40 g di malto in polvere o miele di acacia
  • 150 g di burro;
  • 450 g di uova intere
  • 1 bacello di vaniglia o altri aromi a piacere
  • 300 dl di latte fresco intero;
  • 30 g di sale

Per le pieghe:

  • 750 g di burro.

Preparazione per il croissant:

Impastare il lievitino senza lavorarlo troppo e immergerlo in un contenitore pieno d’acqua a temperatura ambiente sino a che, a causa della fermentazione, verrà a galla.

Ponetelo nell’impastatrice assieme a tutti gli ingredienti tranne il sale e il burro morbido che andranno inseriti dopo che si sarà formata la ”maglia glutinica. Ve ne accorgerete ”sentendo” la pasta liscia ed elastica. Completato l’impasto riponetelo coperto in frigo per 12 ore.

Passato il tempo stendete la pasta in un rettangolo dello spessore di circa 2/3 centimetri, metteteci al centro il pannetto di burro di circa 1 cm di spessore e chidete a ”finestra” come prima piega. Riponete in frigo per 30 minuti.
Tirate fuori dal frigo e stendete l’impasto sempre a rettangolo e piegate in 3 parti a ”portafoglio”. Ripetete questa operazione ancora una volta e poi stendete l’impasto con uno spessore di circa 0,5 cm e andrete a tagliare dei triangoli per formare i croissant o con le forme che preferite.
Sitemateli su carta da forno e fateli lievitare per 2 ore a non più di 30° altrimenti il burro fonde e vi viene un schifizza.

Infornare a 180° per 15/20 minuti a seconda delle dimensioni del croissant. Una volta cotti farcite a vostro gusto.

Potete anche, una vota fatte le forme, riporle in frizzer e conservarle fino all’uso, avendo cura di tirarle fuori la sera prina per cucinarle il mattino seguente o  se preferite congelarle già cotte e riscaldarle al momento.

Croissant sfogliati

Croissant sfogliati

Edi
Edi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *