Seppie in umido con patate, porro, piselli e carciofi fritti

Tutto pronto per lo stage
13 marzo 2014
Gamberoni grigliati con lardo, profumo di caffe’ e finocchietto selvatico
20 marzo 2014

Seppie in umido con patate, porro e carciofi fritti

Un’alternativa alle ”solite” seppie in umido, colore e sapore

Oggi al mercato c’erano delle seppie freschissime, piselli novelli, porro e dei splendidi carciofi.
Non ho resistito e mi son detto: ”compro e poi vediamo cosa fare”.
Questo è quello che ne e venuto fuori, spero vi piaccia!
Eccovi la ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg e 1/2 di seppie pulite
  • 1/2 kg patate
  • 1/2 kg porro
  • 1/2 kg piselli freschi
  • 4 carciofi
  • scalogno
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo
  • pepe rosa

Tritate aglio, scalogno e porro e fate appassire in un po’ d’olio, unitevi le seppie pulite, lavate e tagliate. Fatele cuocere, bagnando con del brodo. Salate e pepate.
A metà cottura (10/15 minuti) unite la dadolata di patate e i piselli, bagnate ancora con del brodo e ultimate la cottura.
Nel frattempo mondate i carciofi, avendo cura di metterli a bagno con del succo di limone.
Tagliateli a julienne e, una volta asciugati per bene, infarinateli e friggeteli in abbondante olio extra vergine di oliva molto caldo.
Dovranno, una volta cotti, essere croccanti e asciutti come le chips di patate per capirci.
Ora dobbiamo impiattare le seppie con un po’ di prezzemolo tritato, qualche granello di pepe rosa e per finire i carciofi fritti.

Un buona bottiglia di Chardonnay sarebbe ideale.

Seppie in umido con patate, porro e piselli

Seppie in umido con patate, porro e piselli

 

 

 

 

Edi
Edi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *